Xiaomi prevede di entrare in Giappone entro la fine del 2020

0
13
Xiaomi logo

Dopo aver puntato sul mercato indiano, adesso Xiaomi prevede di debuttare in Giappone. In base all’ultimo report pubblicato su Nikkei Asian Review, la conferma è arrivata direttamente da Wang Xiang, Head of International Operations di Xiaomi. Il gigante della tecnologia cinese prevede di presentare la sua vasta gamma di smartphone e dispositivi indossabili nel mercato giapponese entro il 2020.

Anche se non è stato ancora annunciato il giorno esatto del debutto, Wang Xiang sostiene che il debutto dovrebbe avvenire entro il prossimo anno. L’elenco dei prodotti che Xiaomi intende portare in Giappone è ancora in fase di definizione.

Xiaomi Mi MIX 3

Xiaomi: Wang Xiang anticipa qualche informazione sul debutto nel mercato giapponese

In merito a ciò, Wang Xiang ha dichiarato che l’azienda prevede di offrire dispositivi che piaceranno molto agli utenti giapponesi. Inoltre, Xiaomi sta cercando degli operatori locali con cui collaborare.

Proprio come gli Stati Uniti, le società di telecomunicazioni sono i maggiori distributori di smartphone in Giappone. Ecco perché Xiaomi vuole puntare molto su questo aspetto. I produttori di smartphone che non hanno un accordo del genere, infatti, fanno fatica a conquistare una certa popolarità nel paese asiatico.

Xiaomi Mi MIX Alpha

Per quanto riguarda la privacy dei dati degli utenti, il responsabile dell’azienda ha dichiarato che collaborano con aziende come Google e sono a conoscenza delle leggi sui dati personali: “Proprio come in Europa, faremo lo stesso anche in Giappone“.

Secondo Akira Sugawara, senior market analyst di IDC, Xiaomi potrebbe essere in grado di trovare un’opportunità di crescita in Giappone visto che il paese si sta dirigendo verso lo sviluppo della tecnologia 5G. Anche nel segmento 4G, però, i consumatori giapponesi sono alla ricerca di dispositivi con un buon rapporto qualità/prezzo.

Se il colosso cinese riesce ad offrire prodotti a prezzi compresi fra i 250 dollari e i 400 dollari, continua Sugawara, dovrebbe ottenere abbastanza successo in Giappone e rubare una fetta di mercato a OPPO che è riuscita ad aumentare le spedizioni nel terzo trimestre del 2019.

Xiaomi Redmi Note 7 Pro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here